L’intonaco è l’ultimo strato di rivestimento di un edificio, formato da uno strato di malta applicato a mano o a spruzzo sulle pareti grezze con funzioni protettive ed esteticamente più pregevoli. L’intonaco ha lo scopo di livellare e uniformare le superfici e scegliere l’intonaco giusto può aiutare a migliorare le prestazioni dell’involucro. Abbiamo diverse tipologie di intonaci: • Intonaco fibrorinforzante • Intonaco ignifugo • Intonaco termoisolante • Intonaco deumidificante In commercio esistono anche gli intonaci già pronti, utilizzati per gli interni , ai quali è sufficiente aggiungere solo acqua: • Intonaco premiscelato • Intonaco predosato • Intonaci di gesso Questi tipi di intonaci sono più rapidi e gestibili rispetto agli intonaci classici, infatti questi, una volta induriti non sono più modificabili, mentre i premiscelati permettono anche aggiustamenti successivi.