Imbianchino a Milano e provincia

In una casa solitamente la classica imbiancatura si esegue ogni 3-4 anni.

L’imbiancatura degli interni è il più semplice intervento di manutenzione e non bisogna trascurarne l’importanza, sia per lo stato di salute dei muri, che per l’estetica di ogni appartamento. Oltre al classico bianco è possibile utilizzare diversi colori, inserire elementi decorativi come stencil, spugnature o altro. La pittura murale per interni è composta da acqua, resine, pigmenti e additivi (antimuffa, fungicidi) e per questo viene chiamata anche idropittura.

Le principali pitture murali sono distinte in queste tipologie: tempera, pittura traspirante, pittura lavabile e super lavabile, smalto murale. Ogni tipologia di pittura ha specifiche caratteristiche per ogni ambiente e ogni necessità.